Nov 02

Risparmiare energia a casa: 15 consigli che non conoscevi ma puoi mettere subito in pratica e risparmiare un mucchio di soldi.

Solitamente quando si pensa a risparmiare si usano frasi come “stringere la cinghia” o altre metafore che dipingono la cosa in modo inesatto.

Ok risparmiare non è una cosa terribilmente sexy. E’ molto più bello andare a fare shopping o non doversi preoccupare di quanti soldi ci sono sul conto il 20 del mese.
Ma c’è anche un modo diverso per guardare la cosa.

Fermati a pensare: risparmiare anche 1 euro al giorno equivale a 365 euro che ti ritrovi a fine anno.
Anche questo potrebbe non essere sexy ma sicuro che se oggi qualcuno viene e ti regala proprio questa cifra sei del tutto indifferente?
Non dire bugie.

Immagina poi cosa può capitare con 5 euro al giorno? Parliamo di 1825 euro a fine anno. Potresti farti quella benedetta vacanza che sognavi.
E’ così?

Ok adesso smontiamo il vero tabù del risparmio. La maggior parte delle volte non si deve affatto stringere la cinghia, cioè ridurre. Basta semplicemente non sprecare.
Mangi la stessa quantità > butti meno roba > ti ritrovi più soldini.
Ecco cosa è il risparmio.

Risparmiare a casa sull’energia: 15 consigli per fare soldi

Ed adesso parliamo di qualcosa di concreto. Come risparmiare energia e soldi a casa?
(senza doversene stare al buio o dire addio alle serie televisive preferite)

Come risparmiare sul riscaldamento

freddo-riscaldamento-e-risparmio

1) Piccoli cambiamenti, grandi risultati
Girando il termostato di un solo grado si possono risparmiare sino a 60 euro l’anno. Non soffrirai il freddo per questo.

2) Indossare un maglione
Banale? Certo ma lo è anche stare in magliettina ed accendere i caloriferi in tutta la casa.

3) Una doccia con criterio
Molte persone fanno la doccia anziché il bagno per risparmiare. Peccato che un gettito ad alta pressione è una grande spreco energetico, quasi più del bagno in vasca. Ridurre la pressione.

Risparmiare energia in cucina

risparmiare-in-cucina

4) In forno
Se si utilizza il forno può essere un ottima idea scaldare più cibi contemporaneamente. Non avete forse due o più scaffali per questo?

5) Il forno riscalda
Dopo aver utilizzato il forno è possibile sfruttare il calore per riscaldare gli ambienti. Basta lasciare il forno aperto ed il gioco è fatto.

6) Frigo e freezer
Più si riempiono e più devono lavorare. Cercare di razionalizzare e lasciare le giuste quantità.

7) Fornelli, pentolini e pentole
Quasi tutte le cucine hanno 4 fornelli di diverse misure. Perché?
Scegliere la misura necessaria ed una pentola della giusta dimensione. Di più è uno spreco.

Con i panni sporchi

risparmiare-energia-lavatrice

8) Lavatrice: a che temperatura?

Il 90% della spesa energetica di una lavatrice viene impiegata per riscaldare l’acqua. Non è sempre necessario lavare ad alta temperatura.
Appendere il bucato
Se è possibile sfruttare il sole per far asciugare i vestiti, in particolare se c’è caldo o molto vento.

9) Con il ferro da stiro
Stirare i vestiti ancora umidi (non bagnati!) è un ottimo modo per fare meno fatica e risparmiare energia.

Televisione e divertimento

apparecchi-elettronici-risparmio-energia

10) Spegnere se non si usa
Scollegare tutto ciò che non si sta utilizzando. Anche i caricabatterie consumano quando non sono in carica. Utilizzare stand- by sui dispositivi elettronici.

11) Timer del televisore
Sempre più persone non riescono a dormire senza la tv accesa. E’ possibile però impostare un timer ed evitare di sprecare energia tutta la notte.

12) Bimbi
I bambini sono bravissimi nell’arte del multitasking. Consolle accesa, luce accesa e televisione accesa… Insegnare a spegnere cosa non si usa. Mettetela sul gioco.

Efficienza in casa

sfruttare-il-sole-e-risparmiare

13) Aprire le tende
Se c’è il sole perché dover usare energia elettrica? Questo è intuitivo ma molte volte la storia va diversamente.

14) Lampadine a risparmio energetico
Una piccola spesa, qualche euro in più, permette di risparmiare tantissimo senza dover rinunciare alla giusta illuminazione.

15) Non pagare di più per l’energia che si utilizza

Infine se si vogliono fare le cose davvero per bene, la strada migliore è quella dell’auto efficienza energetica.

scelta-energia

Con una casa di proprietà è possibile montare un sistema energetico solare e ridurre sino all’80% i costi.
In questo caso si potrebbero risparmiare davvero tanti soldi.

In media una famiglia di due persone spende tra 500 e 700 euro di energia ogni anno.
Una famiglia di 4 persone, con due televisori, due computer, un frigorifero, una lavatrice, due condizionatori spende circa 800 euro l’anno.
Si arriva a spendere oltre 1300 euro se in casa si hanno due condizionatori e/o se si utilizza l’energia per il riscaldamento dell’acqua.

Sicuri che risparmiare non sia sexy?

Vuoi iniziare a risparmiare davvero? Richiedi un progetto energetico gratuito.
fonte immagine cover : Rachel Ligan on flichr.com

Leave a Comment:

Leave a Comment: